Recensioni
Eni Gas e Luce

Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas

Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas è l’offerta a prezzo variabile per il mercato libero pensata dall’ARERA. La spesa per luce e gas è divisa in due parti. Una parte fissa pari a 10 euro al mese. E una parte variabile: per la luce, 0,0358 €/kWh e per il gas, 0,095 €/Smc.

Vai ai costi o vedi l’offerta

L’estate è quasi finita ed inizia un nuovo anno. È il momento di fare i conti sulle bollette di luce e gas. Dovevi risparmiare, eppure continui a spendere più del previsto. E se cambiassi offerta? Solo che stavolta vuoi andare sul sicuro. Abbiamo una buona notizia per te. Il nostro team ha selezionato la soluzione adatta alle tue esigenze. Si tratta di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas, l’offerta a prezzo variabile pensata dall’ARERA, ovvero l’Autorità Regolazione per Energia Reti e Ambiente. La spesa per luce e gas è divisa in due parti. Una parte fissa pari a 10 euro al mese, invariata per un anno. E poi una parte variabile aggiornata periodicamente dall’Autorità. Per la luce, è pari a 0,0358 €/kWh. Per il gas, è di 0,095 €/Smc. Ciò ti garantisce maggiore tranquillità, perché il prezzo non lo decide il mercato, ma il regolatore. Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas è valida per i clienti domestici. E non ha alcun costo di passaggio. Non perdere tempo: scade il 17/10/2021.

Cosa vuol dire offerta Placet

Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas è un’offerta Placet. La sigla Placet sta per Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela. Da marzo 2018, sono uno strumento importante per orientarsi nel passaggio verso il mercato libero. Si tratta di offerte ibride che hanno le caratteristiche sia del mercato libero che del mercato tutelato. Uno dei vantaggi principali è che sono facilmente comprensibili e comparabili con le altre offerte. Infatti le Placet hanno condizioni contrattuali definite dall’ARERA e sono le stesse per tutti i venditori. In particolare, nelle offerte PLACET:

  • I prezzi sono stabiliti dal fornitore.
  • Le condizioni contrattuali sono stabilite dall’ARERA. E sono inderogabili.
  • È prevista solo la fornitura dell’energia. Non includono servizi aggiuntivi, come ulteriori costi o condizioni.

Perciò è possibile dire che le offerte Placet sono pensate proprio per evitare le brutte sorprese del mercato. Cioè quei costi più o meno nascosti che fanno lievitare la tua bolletta finale. Se vuoi conoscere meglio le caratteristiche ed i vantaggi di queste offerte, ti consigliamo di leggere la nostra guida completa alle offerte Placet.

I costi di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas

Veniamo ora ai costi di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas. Come ti abbiamo già detto, i prezzi sono divisi in due parti. Una componente di prezzo fissa e una variabile, aggiornata periodicamente dall’ARERA. Quest’ultima viene calcolata sulla base dell’indicizzazione dell’Autorità ed è collegata al valore all’ingrosso delle materie prime luce e gas.

  • Eni Placet Variabile Domestico Luce. La spesa per la luce è composta da una parte fissa, invariabile per 12 mesi. Questo prezzo è di 10 euro al mese, pari a 120 euro ogni anno. A questa si aggiunge una parte variabile, che viene aggiornata mensilmente dall’Autorità. Questo costo della materia prima è di 0,0358 €/kWh. E le restanti componenti di spesa sono definite dalla stessa ARERA.
  • Eni Placet Variabile Domestico Gas. Anche per il gas la spesa è composta da una parte fissa, invariata per 12 mesi. Tale corrispettivo fisso è di 10 euro al mese, pari a 120 euro l’anno. A questa si aggiunge una parte variabile, aggiornata trimestralmente dall’ARERA. Questo costo del gas naturale è di 0,095 €/Smc.

Ti ricordiamo che le Placet non prevedono la fornitura congiunta di energia elettrica e gas. Tuttavia puoi sempre attivare con Eni Gas e Luce due contratti distinti e avere il medesimo servizio.

Ulteriori vantaggi di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas

Abbiamo visto la convenienza di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas. Ma questa offerta ti offre anche ulteriori vantaggi. Vediamoli in dettaglio.

  • Servizi online. Registrati all’area riservata MyEni ed accedi ad un’ampia gamma di servizi digitali pensati apposta per te. Tieni tutto sotto controllo tramite smartphone o tablet.
  • Domiciliazione bancaria. L’accredito diretto su conto corrente è un buon modo per risparmiare sull’invio della bolletta cartacea. Ci guadagna anche l’ambiente, perché si spreca meno carta e meno anidride carbonica per la stampa e l’invio della fattura. Inoltre niente più fila per il pagamento. E puoi permetterti di non pensare più alle scadenze sul calendario. È tutto automatico.
  • Bolletta via email. Quindi dove ricevi la bolletta? Direttamente sulla tua email. Ti arriva in formato digitale e non rischi più che arrivi in ritardo o vada perduta. È tutto a portata di clic. Preferisci la vecchia fattura? Puoi sempre richiedere la bolletta cartacea.

Inoltre scegliendo l’addebito automatico diretto in conto corrente e la bolletta elettronica, Eni Gas e Luce ti regalerà uno sconto in fattura pari a 6 euro l’anno.

Come attivare l’offerta

Puoi attivare Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas comodamente online, tramite la pagina di attivazione. Innanzitutto, scegli che tipo di offerta ti interessa di più. L’offerta Eni Placet Variabile Domestico Luce o Eni Placet Variabile Domestico Gas? Purtroppo, le offerte Placet non ti consentono di avere la fornitura congiunta luce e gas. Ma se vuoi, puoi avere attivare due contratti distinti con Eni Gas e Luce per risolvere il problema. Se è la prima volta che sottoscrivi un contratto online, ti consigliamo di utilizzare i servizi chat con un esperto Eni Gas e Luce o la sottoscrizione tramite telefono. Li trovi in basso a destra in questa pagina. Ricordati comunque di tenere a portata di mano:

  • Un tuo documento di identità.
  • Il tuo codice IBAN per la domiciliazione delle bollette.
  • Una tua vecchia bolletta relativa alla tua fornitura (luce o gas).
  • Il tuo indirizzo email per registrarti nell’area privata MyEni e attivare la bolletta digitale.

Dopo aver inviato la richiesta, ti verranno inviati per posta i seguenti documenti:

  • Una copia cartacea del contratto sottoscritto e gli accessi per l’area riservata.
  • Una lettera di conferma con la data effettiva di decorrenza del servizio.

Quanto costa il passaggio dal tuo attuale fornitore a Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas? Nulla. È completamente gratuito. Non ci sono depositi cauzionali. E non devi nemmeno inoltrare la disdetta al tuo attuale fornitore. Ci pensa Eni Gas e Luce.

Recesso e ripensamento

Ti starai chiedendo: “Quanto dura il contratto di Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas?” In realtà, le condizioni contrattuali parlano chiaro. Il contratto ha natura indeterminata, mentre le condizioni economiche hanno validità di 12 mesi. E se vuoi ripensarci, non ti devi preoccupare. Hai due strumenti a tua disposizione. È sufficiente rispettare i termini e le condizioni contrattuali.

Diritto di ripensamento. Secondo il Codice del Consumo, puoi inviare il modulo di ripensamento entro 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto. Cioè dalla data in cui hai ricevuto la lettera di accettazione di Eni Gas e Luce. Trovi il modulo qui.

Diritto di recesso. In genere viene utilizzato nella chiusura del contatore. In questo caso, devi inviare una raccomandata a/r al fornitore, rispettando le indicazioni presenti nel contratto. Attenzione, però: se passi da un fornitore ad un altro, non è necessario inviare il recesso. Questo perché sarà il tuo nuovo fornitore a comunicare ed inviare la documentazione al vecchio operatore luce o gas.

A proposito

Ti abbiamo descritto i vantaggi delle offerte Eni Placet Variabile Domestico Luce e Gas. Noi crediamo che sia una delle migliori soluzioni di quest’ultimo mese per risparmiare davvero in bolletta. Per di più, essendo un’offerta Placet, le condizioni contrattuali sono chiare e semplici, essendo stipulate direttamente dall’ARERA. Se però preferisci le offerte del mercato libero, dai un’occhiata alle ultime proposte selezionate per te dal nostro team di esperti:

Domande? Dubbi? Qualcosa non è chiaro? Non esitare a lasciare un commento qui sotto e ti risponderò in un lampo! Dimmi la tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *