Categorie
Articoli Energia Offerte Gas Offerte Luce

Offerte PLACET. La guida completa

Le offerte PLACET sono offerte ibride che hanno le caratteristiche del mercato libero e del mercato tutelato. Si rivolgono a famiglie e aziende con bassi consumi luce e gas. Scopri quanto convengono.

La rivoluzione dell’energia elettrica e gas sta arrivando. Il passaggio completo dal mercato tutelato al mercato libero dell’energia elettrica e gas è previsto per gennaio 2023. Entro quella data, le famiglie e le aziende dovranno abbandonare le condizioni di maggior tutela e di conseguenza, saranno costrette a scegliere tra le tante offerte del mercato libero. Questa transizione è già iniziata da qualche anno. Per tutelare i consumatori, sono già state disposte delle regole precise per facilitare il passaggio. Ci ha pensato l’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente. Nel 2017 ha emanato il documento 204/2017/R/Com. L’obiettivo è dare ai clienti di energia e gas le informazioni necessarie per orientarsi nel nuovo mercato. Il testo indica che, dal 2018, i fornitori di energia elettrica e gas devono inserire tra le loro offerte anche le offerte PLACET. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta. E quanto convengono.

Cosa sono le offerte PLACET?

PLACET è l’acronimo di Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela. Da marzo 2018, sono uno degli strumenti più importanti per orientarsi nel passaggio verso il mercato libero. Potremmo definirle come delle offerte ibride che hanno le caratteristiche del mercato libero e del mercato tutelato.

Nelle offerte PLACET:

  • I prezzi sono stabiliti dal fornitore.
  • Le condizioni contrattuali sono stabilite dall’ARERA. E sono inderogabili.
  • È prevista solo la fornitura dell’energia. Dunque non includono servizi aggiuntivi, come ulteriori oneri economici o condizioni.

Sono dunque pensate per tutelare il cliente finale in questa fase di passaggio. Se fai ancora parte del mercato tutelato, puoi scegliere tra le offerte PLACET oppure tra quelle del mercato libero. Se invece fai già parte del mercato libero, le PLACET possono essere un’alternativa per avere più sicurezza. Dipende da te e dai tuoi consumi. Il tuo fornitore comunque è obbligato a mostrartele nel suo menù di offerte commerciali. Così tu puoi confrontare liberamente e scegliere l’offerta giusta per te.

A chi si rivolgono?

Le offerte PLACET si rivolgono a clienti domestici e a piccole imprese del settore elettrico e gas. In particolare:

  • Energia elettrica. Sono pensate per i clienti connessi a bassa tensione.
  • Gas naturale. Si rivolgono a chi ha consumi annui inferiori a 200.000 Smc. Unica eccezione: i clienti che svolgono attività di servizio pubblico.

Perché proprio a loro? Perché secondo l’ARERA, questi consumatori possono solo scegliere di aderire o meno ai contratti con i fornitori. In sintesi, possono solo sottoscrivere o meno contratti di adesione, ma non possono negoziare le condizioni contrattuali, come fanno invece le grandi aziende. Inoltre fanno più fatica ad analizzare le caratteristiche delle offerte del libero mercato. In effetti, un contratto di fornitura luce e gas è difficile da comprendere nei minimi dettagli.

Le offerte PLACET nascono proprio per fornire la massima trasparenza. Così il cliente avrà a disposizione tutte le informazioni per poter scegliere liberamente. In sintesi, tali offerte perseguono tre obbiettivi:

  • Costituire una tutela contrattuale rafforzata per i clienti finali.
  • Promuovere scelte consapevoli. In particolare, la
    comprensione delle offerte commerciali presenti sul mercato libero da parte dei clienti finali.
  • Consentire al mercato lo sviluppo di soluzioni contrattuali personalizzate sulla base delle manifeste esigenze dei clienti.

Caratteristiche delle offerte PLACET

Come abbiamo già detto, le offerte PLACET uniscono caratteristiche del mercato libero e del mercato tutelato. Da una parte, ci sono le condizioni stabilite dal fornitore. Dall’altra parte, ci sono le condizioni stabilite dall’ARERA.

offerte placet
Le caratteristiche delle offerte PLACET

Vediamo in dettaglio le caratteristiche delle offerte PLACET:

  • Condizioni generali di fornitura uniche. L’ARERA ha predisposto un modulo delle condizioni generali di fornitura. Questo modulo è utilizzato dai fornitori per le proprie offerte PLACET. Dunque le condizioni contrattuali sono uniche. Questo significa più sicurezza per il cliente.
  • Strutture di prezzo. Si differenziano in base alla tipologia di cliente finale. Ma gli unici parametri sono i costi di approvvigionamento e commercializzazione.
  • Due possibili formule di prezzo. Il cliente finale può scegliere tra:
    • Prezzo fisso: il risultato della negoziazione tra fornitore e cliente. Resta invariato per 12 mesi.
    • Prezzo variabile: aggiornato periodicamente in base all’indice dell’ARERA sui prezzi delle materie prime luce e gas.
  • Livelli di prezzo determinabili dalle parti. Vale solo per l’approvvigionamento e commercializzazione della luce e del gas. Non include servizi e oneri aggiunti. Tale livello di prezzo viene definito dal fornitore a livello nazionale. E può essere aggiornato ogni mese.
  • Fatturazione. Si applica il TIF, cioè il Testo Integrato Fatturazione. Ma a differenza del mercato libero, non sono ammesse deroghe. Questo vuol dire maggiore trasparenza per i consumatori.
  • Durata contrattuale. Il contratto ha durata a tempo indeterminato. E le condizioni economiche si rinnovano ogni 12 mesi. Tuttavia il fornitore è obbligato ad informare con un certo anticipo il cliente riguardo le modifiche contrattuali.

Quanto convengono davvero?

A questo punto ti starai chiedendo: “Quanto convengono le offerte PLACET? “Le PLACET hanno prezzi stabiliti dal fornitori e condizioni contrattuali simili al mercato tutelato. Non si applicano spese ed oneri aggiuntivi. Ma non ci sono bonus e sconti in fattura. Quindi anche per le PLACET bisogna prima analizzare e verificare con attenzione se l’offerta è in linea con i nostri consumi. Il prezzo è importante, ma non è l’unico elemento di cui tener conto quando si sceglie un fornitore. I bonus, gli sconti in fattura, la personalizzazione, la qualità del servizio clienti sono parametri importanti per capire se un’offerta conviene o meno. In sintesi, il vantaggio delle offerte PLACET è la maggior sicurezza per l’utente. Lo svantaggio è l’assenza di promozioni e sconti. Ne deriva che potresti trovare un’offerta del libero mercato più conveniente. A questo proposito, dai un’occhiata alle migliori offerte luce e gas del mese di agosto.

Come passare da un’offerta gas ad un’offerta gas PLACET?

In concreto, come passare dalla tua offerta attuale ad un’offerta PLACET? È molto semplice. Abbiamo già detto che ogni fornitore è obbligato ad inserire le PLACET nel suo menù di offerte commerciali. Se vuoi sottoscrivere una di queste offerte, devi rispettare i seguenti requisiti:

  • Utenze luce: consumare meno di 200.000 Smc all’anno di gas per le utenze gas;
  • Utenza gas: essere connessi in bassa tensione.

A questo punto, basta cercare l’offerta PLACET del tuo fornitore. La trovi nella home page o nella sezione ricerca sul sito. In alternativa, puoi anche sottoscrivere la PLACET di un’altra azienda di energia o gas. Una volta trovata, puoi attivarla comodamente online. Ricorda di tenere a portata di mano la documentazione necessaria:

  • Documento d’identità
  • Codice IBAN per la domiciliazione delle bollette
  • Ultima bolletta del tuo contratto di fornitura
  • Email per attivare la bolletta digitale e registrarti nell’area riservata

Una volta effettuata la richiesta, sarà l’azienda a prendere in mano la tua domanda. Il gioco è fatto.

Ci sono offerte PLACET luce e gas?

Se hai un pacchetto luce e gas e vuoi passare ad un’offerta PLACET, abbiamo una brutta notizia per te. Non ci sono offerte PLACET luce e gas insieme. La fornitura congiunta non è prevista a queste condizioni. È tuttavia possibile sottoscrivere due PLACET distinte: una per l’energia elettrica e una per il gas naturale. Ti ricordiamo inoltre che le condizioni contrattuali delle PLACET sono definite dall’ARERA e sono inderogabili. Mentre le condizioni delle offerte nel mercato libero sono proposte dal fornitore. E sono modificabili. Devono solamente rispettare le regole dell’ARERA. Per maggiori informazioni, ti consigliamo di leggere i moduli delle condizioni generali di fornitura delle offerte PLACET:

A proposito

Se stai cercando di risparmiare sulla bolletta, ti potrebbero interessare anche le seguenti offerte. Fanno tutte parte del mercato libero, ma sono molto molto convenienti. Guarda tu stesso:

Domande? Dubbi? Qualcosa non è chiaro? Non esitare a lasciare un commento qui sotto e ti risponderò in un lampo! Dimmi la tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *