Fornitore
Sorgenia Energia

Sorgenia Luce e Gas: subentro, installazione, attivazione

Cambiare fornitore di energia è semplicissimo. Con Sorgenia Energia puoi risparmiare centinaia di euro l’anno.

Leggi i dettagli, o fai direttamente un preventivo di spesa, è gratis e senza impegno.

Cambiare fornitore di energia elettrica e gas è semplicissimo. Grazie alle nuove regole sul mercato libero dell’energia, Sorgenia si è fatta strada tra i fornitori più popolari. Le offerte Sorgenia per luce e gas sono infatti molto convenienti.

Possono esserci diversi motivi per voler cambiare fornitore di energia elettrica e gas. I più comuni sono:

  • ti stai trasferendo in una nuova casa o appartamento;
  • il tuo fabbisogno energetico è mutato e cerchi un fornitore che possa soddisfare le tue nuove esigenze;
  • hai trovato un’offerta più conveniente di quella del tuo gestore e hai deciso di attivare un nuovo contratto;
  • vuoi cambiare fornitore poiché non sei soddisfatto di quello attuale.

Cambiare fornitore è solitamente un’operazione molto semplice, soprattutto se scegli di firmare un contratto con Sorgenia Luce e Gas.

Scegliendo Sorgenia, infatti, non dovrai sostenere ulteriori costi per il passaggio da un gestore all’altro, non sarà necessario inviare disdetta al fornitore precedente e infine non avrai interruzioni di servizio durante il passaggio dal vecchio fornitore al nuovo.

Ti basterà attivare il contratto con Sorgenia a questa pagina e Sorgenia provvederà autonomamente a contattare il tuo vecchio fornitore per disdire il precedente contratto.

Sorgenia vanta circa 200.000 clienti sparsi su tutto il territorio nazionale grazie alla sua esperienza più che ventennale. 

Vediamo allora come funzionano i subentri, gli allacci, le installazioni e le prime attivazioni dei contatori con Sorgenia Luce e Gas.

Subentro: ripristino di un contatore chiuso

Il subentro è un’operazione che si effettua quando un contatore è stato chiuso perché il suo precedente proprietario ha chiesto la cessazione del contratto.

Attraverso il subentro viene ripristinata la fornitura dell’impianto precedentemente chiuso; ciò è possibile soltanto se avrai sottoscritto un contratto con un fornitore come Sorgenia Luce e Gas come nuovo proprietario del contatore.

Sorgenia Luce e Gas può effettuare il subentro sia per contatori del gas che per contatori della luce e i tempi di attesa possono variare (sono generalmente più lunghi se il subentro si effettua per un contatore del gas).

Il subentro può essere fatto con Sorgenia anche se il precedente contratto era con un fornitore diverso.

Prima attivazione contatore luce o gas

Nel caso in cui tu abbia un contatore nuovo che necessita di essere attivato, Sorgenia Luce e Gas è a tua completa disposizione.
In caso di prima attivazione del contatore del gas dovrai certificare che il tuo impianto sia a norma: per questo motivo dovrai presentare una documentazione obbligatoria, i due modelli H/40 e I/40. Entrambi vengono forniti dall’installatore dell’impianto, ma il primo dovrà essere compilato dal cliente, mentre il modello I/40 è compilato dall’installatore stesso. Una volta accettati, il tuo contatore potrà essere attivato.

Potrai effettuare la tua richiesta di attivazione del contatore del gas direttamente online a questa pagina. L’attivazione avviene solitamente da remoto entro dieci giorni lavorativi dal momento in cui la richiesta viene presentata e autorizzata dal distributore.

Lo stesso meccanismo vale per la prima attivazione del contatore della luce. Anche la pagina internet è la stessa. Ricorda: in questo caso non dovrai compilare i due allegati che ti ho elencato precedentemente, i quali sono strettamente legati soltanto alla fornitura del contatore del gas.

Installazione e attivazione contatore gas o luce

Sorgenia Luce e Gas può anche installare nuovi contatori del gas o della luce ove non siano già presenti.

La procedura per installare ed attivare un nuovo contatore è super semplice. Ti basterà attivare la procedura direttamente online a questa pagina e poi verrai contattato per fissare un appuntamento con il tecnico per l’installazione.

Questa procedura non potrà essere svolta a distanza, quindi il fornitore ti richiederà di essere presente il giorno in cui il tecnico dovrà installare il nuovo contatore. Dopo aver installato il contatore il tecnico procederà anche alla sua attivazione.

Allacciamento, installazione e attivazione contatori

Può capitare che tu non abbia né un contatore né l’allacciamento alla rete elettrica o alla rete di distribuzione del gas. Anche in questo caso non dovrai preoccuparti: ci penserà Sorgenia Luce e Gas ad allacciare il tuo contatore, ad installarlo e ad attivarlo.

Per poter allacciare il tuo contatore alla rete elettrica o alla rete di distribuzione del gas dovrai presentare la tua richiesta a questa pagina. Tuttavia quando attivi un contratto con Sorgenia Luce e Gas sarà quest’ultima a interfacciarsi direttamente con il distributore al posto tuo. 

Il distributore locale prenderà in carico la tua richiesta e anche in questo caso fisserà un appuntamento, stavolta per poter effettuare un sopralluogo della tua abitazione: collegare un contatore alla linea di distribuzione elettrica o del gas può comportare tempistiche differenti in base a numerosi fattori, dei quali il distributore deve necessariamente tenere conto. 

Se il sopralluogo avrà esito positivo, verrà fissato un appuntamento per allacciare, installare e attivare il tuo nuovo contatore gas o luce. Per poter ottenere l’allaccio del proprio contatore è necessario presentare una dichiarazione che dimostra la regolarità dell’immobile (istanza 326) e un titolo che qualifica il cliente come proprietario dell’immobile (contratto). 

Il distributore locale dovrà poi provvedere alla proposta del preventivo entro 20 giorni, sia che sia contattato dal cliente, sia che sia contattato dal fornitore Sorgenia Luce e Gas. I lavori dovranno poi essere eseguiti in un arco di tempo che va dai 15 ai 60 giorni, in base al loro grado di complessità.

Per poter richiedere l’allacciamento, l’installazione e l’attivazione del contatore del gas ricordati sempre di compilare ed inviare al tuo distributore i due modelli che abbiamo già citato più volte: l’allegato H/40 e l’allegato I/40.

Un’ulteriore tappa da percorrere quando si allaccia un contatore del gas è quella del collaudo, precedente al momento dell’allacciamento vero e proprio: bisogna infatti verificare la tenuta dell’impianto e la presenza di eventuali perdite di gas prima di procedere all’allacciamento e all’installazione del contatore.

Perché scegliere Sorgenia Luce e Gas

Affidarti a Sorgenia Luce e Gas per tutte le operazioni legate alla fornitura del gas o dell’energia elettrica è sicuramente una scelta da prendere in considerazione.

Sorgenia (tra i tanti esistenti sul territorio nazionale) è uno dei fornitori più attenti alle esigenze dei propri clienti e uno dei pochi a mettere a loro disposizione un’assistenza ed una professionalità senza paragoni, proponendo allo stesso tempo delle offerte davvero convenienti per risparmiare sulle proprie bollette di casa.

Il vantaggio di cambiare il tuo fornitore non è infatti soltanto quello di essere guidato e consigliato durante tutte le tue scelte, ma è anche quello di poter usufruire di tariffe più basse rispetto ad altri fornitori.

Se deciderai di passare a Sorgenia avrai:

  • zero costi di attivazione per il nuovo contratto;
  • disdetta automatica dal vecchio fornitore, se necessaria;
  • prezzo fisso per 12 mesi;
  • risparmio fino a 360€ all’anno sulle tue bollette di casa;
  • utilizzerai energia amica dell’ambiente poiché ricavata da fonti rinnovabili.

Non aspettare oltre: se stai pagando troppo per il gas e la luce il tuo fornitore prevede tariffe troppo alte o se semplicemente hai bisogno di cambiare gestore, Sorgenia Luce e Gas fa al caso tuo. Sul sito di Sorgenia Energia potrai fare un preventivo gratis basato sulla tua zona e sulle caratteristiche della tua casa. È comodissimo e ti dà un’idea di quanto potrai effettivamente risparmiare rispetto al tuo attuale fornitore.

Domande? Dubbi? Qualcosa non è chiaro? Non esitare a lasciare un commento qui sotto e ti risponderò in un lampo! Dimmi la tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *